HOME|INFO|CARRELLO|CONTATTI|CERCA
 
 
Avrò cura di te  
 
 Librinet
 
Gioconda detta Giò ha trentacinque anni, una storia familiare complicata alle spalle, un'anima inquieta per vocazione o forse per necessità e un unico, grande amore: Leonardo. Che però l'ha abbandonata. Smarrita e disperata, si ritrova a vivere a casa dei suoi nonni, morti a distanza di pochi giorni e simbolo di un amore perfet ...
 
Leggi recensione
 
 
 
  Attualita’

  Filosofia

  Giuridica

  Informatica

  Letteratura

  Ragazzi

  Religione

  Saggi

  Storia

  Varia
   
 
 
Titolo
Autore
Parole Chiave
 
 
 
 
 
 
 
Piaceri drogati. Psicologia del consumo di droghe
  diPaolo Rigliano
 
Casa Editrice   Feltrinelli  

EAN   880781790X

Sezione   Psicanalisi e Psicologia

Prezzo   € 8.00
 

Perché giovani e meno giovani consumano sostanze stupefacenti? L'ecstasy e le amfetamine sono pericolose e danno dipendenza? L'uso e la dipendenza sono la stessa cosa? Dietro alla droga c'è piacere o sofferenza? Che ruolo giocano l'ambiente, i compagni e la famiglia nella tossicodipendenza? Esiste una specificità per ogni droga? Come si possono interrompere l'uso, l'abuso e la dipendenza? Sono alcune delle grandi questioni legate alla tossicodipendenza e al suo trattamento affrontate in questo libro. Paolo Rigliano costruisce la propria riflessione come un dialogo ideale con il lettore, seguendo il filo di una struttura a domande e risposte. Si chiede proprio quello che i consumatori, i tossicodipendenti, i familiari, gli operatori del settore si domandano e propone possibili risposte. Offre una guida nell'universo tuttora misterioso delle droghe, della sofferenza legata alla droga, dei rapporti affettivi travolti dalla tossicodipendenza. Tenendo ben ferma la distinzione tra uso e dipendenza, e tra le diverse droghe.  


  
 
 
 
Credits|Utenti connessi: 31