HOME|INFO|CARRELLO|CONTATTI|CERCA
 
 
Avrò cura di te  
 
 Librinet
 
Gioconda detta Giò ha trentacinque anni, una storia familiare complicata alle spalle, un'anima inquieta per vocazione o forse per necessità e un unico, grande amore: Leonardo. Che però l'ha abbandonata. Smarrita e disperata, si ritrova a vivere a casa dei suoi nonni, morti a distanza di pochi giorni e simbolo di un amore perfet ...
 
Leggi recensione
 
 
 
  Attualita’

  Filosofia

  Giuridica

  Informatica

  Letteratura

  Ragazzi

  Religione

  Saggi

  Storia

  Varia
   
 
 
Titolo
Autore
Parole Chiave
 
 
 
 
 
 
 
Arte, percezione e realtà | 1ª ed.
  diMax Black, Ernst Hans Gombrich, Julian Hochberg
 
Casa Editrice   Einaudi  

EAN   8806129481

Sezione   Critica d'arte

Prezzo   € 12.4
 

Gombrich, storico dell'arte, Hochberg, psicologo, Black, filosofo, discutono, nei tre saggi raccolti in questo volume, il problema dei modi diversi di percezione delle immagini, pittoriche e fotografiche in particolare: un interrogarsi sui problemi riguardanti la natura della rappresentazione nell'arte che diventa occasione per un vivace dibattito interdisciplinare. Tale inedito confronto di idee, fondato su esperienze sostanzialmente differenti, sollecita infatti la riflessione e l'approfondimento di temi di grande suggestione: il tempo, la verosimiglianza, l'empatia, la capacità di informazione dell'immagine e il livello d'attesa. Particolarmente serrato risulta lo scambio di opinioni tra Gombrich - che, partendo dalla caricatura, avvia un'indagine di grande fascino sulla questione della fisionomia, facendo ricorso ad esempi tratti non solo dalle arti figurative, ma anche dal mondo dello spettacolo - e Hochberg, che analizza le possibilità di superamento delle teorie tradizionali della percezione. A Black si deve invece una sottile disamina di cosa significa, dal punto di vista teorico, dire che un quadro "raffigura" o "rappresenta" qualcosa.  


  
 
 
 
Credits|Utenti connessi: 79