HOME|INFO|CARRELLO|CONTATTI|CERCA
 
 
Avrò cura di te  
 
 Librinet
 
Gioconda detta Giò ha trentacinque anni, una storia familiare complicata alle spalle, un'anima inquieta per vocazione o forse per necessità e un unico, grande amore: Leonardo. Che però l'ha abbandonata. Smarrita e disperata, si ritrova a vivere a casa dei suoi nonni, morti a distanza di pochi giorni e simbolo di un amore perfet ...
 
Leggi recensione
 
 
 
  Attualita’

  Filosofia

  Giuridica

  Informatica

  Letteratura

  Ragazzi

  Religione

  Saggi

  Storia

  Varia
   
 
 
Titolo
Autore
Parole Chiave
 
 
 
 
 
 
 
La buona novella di Fabrizio De André.
  diAA.VV.
 
Casa Editrice   Einaudi  

EAN   8806164341

Sezione   Musica ,Spettacolo e Teatro

Prezzo   € 18.5
 

Un libro per ripercorrere il viaggio di De André in cerca di uno scomodo Gesú. Dall'album originale, allo spettacolo del Teatro dell'Archivolto. Con uno scritto introduttivo di Claudio Bisio e un intervento di Carlo Boccadoro, il copione con i testi delle canzoni e i monologhi di Bisio, e una antologia dei Vangeli apocrifi. Il video è lo spettacolo integrale che il Teatro dell'Archivolto, con la regia di Giorgio Gallione, ha sviluppato dall'album "La buona novella" di De André, e portato in tournée con grande successo negli anni 2000 e 2001. Dalla drammaturgia di De André (musica e parti parlate si alternavano già nell'album) nasce una messa in scena originale che 'completa' il viaggio di De André intorno alla vita e morte di Gesú. Ecco cosí, tra l'altro, i lunghi monologhi di Bisio, pieni di comicità e candore, sulla nascita e infanzia di Maria, e sull'infanzia di Cristo, anch'essi basati, come l'album di De André, sui Vangeli apocrifi. Lina Sastri è una indimenticabile Madre di Gesú, mentre la parte di Maria bambina è affidata a Leda Battisti. Il risultato è una sacra rappresentazione laica, piena di forza, di pathos e di autentica gioia, di altissima suggestione. Indice: Io, i Vangeli apocrifi e "La buona novella", di Claudio Bisio. La buona novella di Fabrizio De André: Genesi dello spettacolo: Note di regia, di Giorgio Gallione; Il copione: La buona novella di Fabrizio De André; La musica: Osservando De André, di Carlo Boccadoro; Dai Vangeli apocrifi; La produzione teatrale.  


  
 
 
 
Credits|Utenti connessi: 47