HOME|INFO|CARRELLO|CONTATTI|CERCA
 
 
Avr˛ cura di te  
 
 Librinet
 
Gioconda detta Gi˛ ha trentacinque anni, una storia familiare complicata alle spalle, un'anima inquieta per vocazione o forse per necessitÓ e un unico, grande amore: Leonardo. Che per˛ l'ha abbandonata. Smarrita e disperata, si ritrova a vivere a casa dei suoi nonni, morti a distanza di pochi giorni e simbolo di un amore perfet ...
 
Leggi recensione
 
 
 
  Attualita’

  Filosofia

  Giuridica

  Informatica

  Letteratura

  Ragazzi

  Religione

  Saggi

  Storia

  Varia
   
 
 
Titolo
Autore
Parole Chiave
 
 
 
 
 
 
 
La generazione degli anni perduti. | 1¬ ed.
  diAldo Grandi
 
Casa Editrice   Einaudi  

EAN   8806164171

Sezione   Politica e SocietÓ

Prezzo   Ç 15.5
 

Toni Negri, Franco Piperno, Oreste Scalzone, Valerio Morucci e molti altri militanti: attraverso decine di testimonianze e documenti, anche inediti, Aldo Grandi si propone di restituire uomini ed episodi di Potere Operaio, il movimento di estrema sinistra pi¨ elitario, pi˙ controverso e pi˙ rivoluzionario. E', cosÝ, che pagina dopo pagina si delineano e prendono corpo le vicende di un gruppo di giovani che, spinti dal desiderio di incidere in profonditÓ sulla societÓ in cui vivevano scardinandone i meccanismi e smascherandone l'ipocrisia, parlavano di 'organizzare la violenza proletaria' e teorizzavano la 'rivoluzione'. La Fiat e le occupazioni delle fabbriche, l'ereditÓ del '68, l'esperienza delle riviste, i primi atti violenti, e, soprattutto, la storia di una generazione: ricostruendo l'atmosfera degli anni Sessanta e Settanta, Grandi descrive, con un tono appassionato e partecipe, stati d'animo, ambizioni, strategie di lotta, cinismi e rivalitÓ, senza indulgere in assoluzioni o giustificazioni postume, ma riflettendo su una stagione politica troppo spesso dimenticata.  


  
 
 
 
Credits|Utenti connessi: 92