HOME|INFO|CARRELLO|CONTATTI|CERCA
 
 
Avrò cura di te  
 
 Librinet
 
Gioconda detta Giò ha trentacinque anni, una storia familiare complicata alle spalle, un'anima inquieta per vocazione o forse per necessità e un unico, grande amore: Leonardo. Che però l'ha abbandonata. Smarrita e disperata, si ritrova a vivere a casa dei suoi nonni, morti a distanza di pochi giorni e simbolo di un amore perfet ...
 
Leggi recensione
 
 
 
  Attualita’

  Filosofia

  Giuridica

  Informatica

  Letteratura

  Ragazzi

  Religione

  Saggi

  Storia

  Varia
   
 
 
Titolo
Autore
Parole Chiave
 
 
 
 
 
 
 
Grazie, Signore, grazie! | 1ª ed.
  diQuellilì, Andrea Zalone
 
Casa Editrice   Mondadori  

EAN   8804526408

Sezione   Umorismo

Prezzo   € 10.00
 

Che cosa fate quando arrivate in un paese straniero e non sapete che pesci pigliare? Semplice: entrate in libreria e acquistate una guida turistica. Se per caso venite colti dall'irrefrenabile desiderio di visitare la Valleluja, questo libro non può mancare nel vostro zainetto. E' l'unica, l'inimitabile Guida umoTuristica del posto, scritta a otto mani nientepopodimeno che dalla Boy Band Spirituale più famosa del luogo: I Quellilì. Avete mai visto una guida turistica di Liverpool firmata dai Beatles? Sicuramente no. Roberta, Matteo, Ale-bergallo e Ale-barbini, invece, ci offrono un Baedeker della loro terra. Non commettete però l'errore di cercare la Valleluja su un atlante geografico dell'Italia. La Valleluja è tutta qui dentro. E dentro di voi, ovviamente! Infatti l'unica cosa che non troverete è la mappa della Valleluja. Ma potete disegnarla voi, è semplicissimo: fatevi ricoverare in un reparto di cardiochirurgia di un qualsiasi ospedale, aprire il petto ed estrarre il cuore; poi fotocopiatelo a colori. Fatevi rimettere il cuore a posto e plastificate la fotocopia: quella è la mappa della Valleluja! Leggendo questo libro attentamente (soprattutto fra le righe) scoprirete che è molto facile arrivare alla Valleluja. E' sufficiente avere un buon motivo per ringraziare il Signore. Non ce l'avete? Qui dentro ci sono tutti i ringraziamenti al Signore della nostra Boy Band Spirituale. Troverete sicuramente quello che fa al caso vostro. Non vi resta che imbracciare la chitarra e, seguendo con cura gli accordi riportati all'interno di questa guida, intonare a pieni polmoni: Grazie Signore Grazie, Grazie Signore Grazie, Grazie Signore Grazie, Grazieee! Everybody con giubilo!  


  
 
 
 
Credits|Utenti connessi: 39