HOME|INFO|CARRELLO|CONTATTI|CERCA
 
 
Avrò cura di te  
 
 Librinet
 
Gioconda detta Giò ha trentacinque anni, una storia familiare complicata alle spalle, un'anima inquieta per vocazione o forse per necessità e un unico, grande amore: Leonardo. Che però l'ha abbandonata. Smarrita e disperata, si ritrova a vivere a casa dei suoi nonni, morti a distanza di pochi giorni e simbolo di un amore perfet ...
 
Leggi recensione
 
 
 
  Attualita’

  Filosofia

  Giuridica

  Informatica

  Letteratura

  Ragazzi

  Religione

  Saggi

  Storia

  Varia
   
 
 
Titolo
Autore
Parole Chiave
 
 
 
 
 
 
 
M. L'enigma Caravaggio | 1ª ed.
  diPeter Robb
 
Casa Editrice   Mondadori  

EAN   8804508264

Sezione   Arte e Illustrati

Prezzo   € 8.8
 

L'intera esistenza di Michelangelo Merisi, passato alla storia come Caravaggio, resta ancora oggi un enigma di grande fascino. Emerge da frammenti, "bugie alla polizia, reticenze in tribunale, confessioni estorte, denunce coatte, ricordi vendicativi", e per ricostruirla "occorre sensibilità per il non detto, il fascicolo scomparso, la scheda cancellata, la conclusione tacita, la lacuna, il silenzio, il cenno d'intesa. I dati mancanti sulla vita e la morte di "M" compongono un loro proprio racconto, che scorre invisibile ma presente attraverso i fatti noti". Grazie alla sua brillante vena narrativa, Peter Robb fa rivivere in queste pagine l'artista e i suoi dipinti nella loro avvincente e ricca drammaticità. Dall'infanzia in Lombardia, al lungo periodo trascorso a Roma - tra cardinali, cortigiane e fanciulli seducenti che Caravaggio ritrasse senza celare i propri desideri sessuali - quando si affermò come uno dei più grandi pittori del momento. Gli ultimi anni furono trionfali professionalmente ma catastrofici sul piano personale: 'bandito' da Roma perché omicida, in continua fuga, fu a Paliano, a Napoli, quindi a Malta, dove, per i suoi meriti artistici, fu nominato Cavaliere, ma presto, per un delitto tanto grave da non poter essere citato nei verbali, fu imprigionato e condannato. Evaso dalla prigione, scappò in Sicilia e di nuovo a Napoli, fino al 1610, quando scomparve in circostanze misteriose. Robb rifiuta le versioni classiche sulla sua morte, secondo cui sarebbe deceduto febbricitante su una spiaggia a Porto Ercole, e la inserisce in un inquietante contesto di vendetta per motivi sessuali, tradimento, agguato e collusioni di stato, rivelando il nome di chi, con ogni probabilità, fu il mandante del suo assassinio. Caravaggio ha cambiato l'arte per sempre. "In un'epoca in cui l'arte era prigioniera prima delle idee, poi dell'ideologia, egli intraprese una decisa e solitaria esplorazione di che cosa significasse vedere la realtà delle cose e delle persone." Rinnegando la tecnica e il dogma consolidati, dipingendo senza disegno direttamente sulla tela, riuscì a rendere la brutale realtà in modo nuovo e sconvolgente. "M" è più di una biografia tradizionale: è lo straordinario romanzo vero di Caravaggio, la cui vita viene ricostruita attraverso documenti inediti, verbali giudiziari, testimonianze contemporanee. Pagina dopo pagina i personaggi che vediamo ritratti nelle tele ci diventano familiari e i dipinti, anche i più famosi e conosciuti, acquistano una nuova vitalità, perdendo la patina di cui spesso i libri di storia dell'arte li hanno ricoperti.  


  
 
 
 
Credits|Utenti connessi: 89